ItalianoEnglish
  • Il Made in Italy è in buone mani - Intervista doppia

    Il Made in Italy è in buone mani - Intervista doppia

    Questi sono Antonio e Stefania, gli artigiani del design, l’anima di Parafernalia.
    Entrambi nati a Milano, entrambi appassionati di design.

     

    Tre aggettivi per descrivervi?

    Antonio: Creativo, lungimirante, coraggioso

    Stefania: Concreta, determinata, disponibile

    Quando sei arrivato in Parafernalia?

    Antonio: Primi anni 70 da studente , cercavo un lavoretto pomeridiano per pagarmi i miei pattini da Hockey.

    Stefania: Anni ‘90, creando la “ Duopen “ , duo perché fatta da due donne, un laboratorio per la produzione c/o terzi di cui Parafernalia era il cliente principale.

    Il tuo ruolo in azienda?

    Antonio: Ho iniziato come magazziniere/operaio, riuscendo con tanto impegno a diventare poi responsabile della produzione.

    Stefania: Attualmente oltre che gestire con Antonio la parte di produzione, mi occupo del contatto con i clienti Italia.

    Come è cambiato il tuo lavoro in azienda?

    Antonio: Adesso gestisco con Stefania l’azienda, continuando a fare tutto quello che serve mettendo a frutto quello che ho imparato negli anni.

    Stefania: Da artigiana addetta alla produzione al contatto con i clienti e promoter del brand nei punti vendita. Mi piace incontrare i clienti e raccontare loro i “segreti” del nostro brand, suggerire i prodotti più adatti alle loro esigenze.

    Che cosa ami del tuo lavoro?

    Antonio: La varietà, ogni giorno è diverso dal precedente e ogni prodotto ha qualcosa di diverso.

    Stefania: Poter creare qualche cosa di originale, restando fedeli al proprio stile.

    Cosa vuol dire per te Artigianale?

    Antonio: Manualità, ingegno e creatività

    Stefania: Semplicemente “Fatto a mano”, realizzato con amore e impegno.

    Cosa vuol dire per te Made in Italy?

    Antonio: Fatto in Italia : Pensato creato e realizzato in Italia

    Stefania: Produrre e lavorare con artigiani italiani

    Descrivi con due aggettivi Parafernalia

    Antonio: Contemporanea e/o sempreverde

    Stefania: Riconoscibile e “diversa”